Il Blog del Trail

INFO & CONTATTI


facebook
instagram

Trail del Moscato - Recensione

Descrizione

Trail del Moscato, 23 settembre 2018. A Santo Stefano Belbo(CN) ogni anno si tiene questa giornata di sport, la cui organizzazione si mantiene sempre su standard molto buoni. Tre le distanze di corsa (54, 21 e 10 km), due quelle dedicate agli amanti del Nordic Walking (21 e 10 km), ed una camminata enogastronomica che ormai ogni anno riesce a fare il tutto esaurito. E' molto apprezzabile tutta questa serie di attività collaterali, in modo che anche i meno allenati possano passare una bella giornata.

​Il paese si raggiunge principalmente con l'automobile, ma una volta arrivati si hanno tutte le facilitazioni di cui si ha bisogno: una palestra in cui è possibile pernottare (molto tranquilla e silenziosa rispetto a molte altre in cui sono stato) e farsi la doccia, un servizio catering che si occupa della cena della sera prima (prenotabile in fase di iscrizione), una colazione offerta e del pasto post gara. Tutto posto a neanche 500 metri dalla partenza, che coincide col punto di arrivo.

eyJpdCI6ImNvcnNhIHRyYWlsIGRlbCBtb3NjYXRvIn0=eyJpdCI6ImFsdGltZXRyaWEgdHJhaWwgZGVsIG1vc2NhdG8ifQ==eyJpdCI6InZvbGFudGlubyB0cmFpbCBkZWwgbW9zY2F0byJ9

La Gara

Partecipo alla 21 km (1100d+), il dislivello abbastanza contenuto la rende una gara tutta da correre anche se un paio di salite impegnative di certo non mancano.
Si parte alle 09:30, forse un po' tardi anche in relazione al caldo anomalo per il periodo, e che fa segnare oltre 30 gradi. La partenza è in salita, dapprima in un sottobosco che offre un po' di riparo ed in seguito in mezzo alle innumerevoli vigne della zona. Poco prima del 5 km si trova un ristoro (solo idrico) giusto un paio di chilometri prima del punto più alto del percorso. Da lì inizia una lunga discesa che porteà alla Cantina Valle Belbo (secondo ristoro, idrico/alimentare). Dopo aver spinto in discesa inizia il punto più tosto della gara, bisogna risalire la collina che si vede dalla partenza, le cui pendenze miste al caldo torrido si fanno ben sentire. Dopo un ultimo ristoro in punta si scende fino alla piazza di Santo Stefano Belbo, a cui si arriva dopo un ultimo chilometro di piatto.

Conclusioni

Gara molto interessante, ottima per chi desidera un weekend in trasferta.

 

Sito internet: clicca qui

Pro: Organizzazione ottima, palestra e ristorazione, paesaggi in mezzo alle vigne molto belli 

ControBalisaggio incerto in un paio di tratti, in alcuni punti di incrocio con le strade principali sarebbe servito qualche volontario in più.

 

Create Website | Free and Easy Website Builder